Modello 4 Rosa - ASSOCIAZIONE ORNITOLOGICA TRENTINA - TRENTO

Ricerca
Sono le
Vai ai contenuti

Menu principale:

Modello 4 Rosa

L'Associazione Informa

--"MODELLO 4": cos’è, a cosa serve?--

Il Mod. 4 rosa è una dichiarazione del detentore degli animali che attesta la provenienza degli animali trasportati. Gli organizzatori delle mostre richiedono agli allevatori la presentazione del Mod. 4  relativo agli animali da esporre o destinati al mercato.

Nel dettaglio ecco cosa sapere ed a cosa serve:
Deve essere compilato (e firmato) dal detentore degli stessi e non da veterinari.
Va compilato prima della partenza dall’allevamento.
Attesta l’origine degli uccelli, come area geografica di collocazione dell’allevamento (l’indirizzo), per garantire le autorità sanitarie che gli uccelli non provengono da aree sottoposte a divieto di spostamento.


* * *

Non esistono obblighi normativi di compilazione del Mod. 4 rosa della ASL per partecipare a mostre o esposizioni di volatili, sussistendo questo obbligo esclusivamente per operazioni commerciali o di macellazione di ovini e caprini...
Il modello è stato reistituito con circolare Ministero della Salute 28 Luglio 2005 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale N. 180 del 4 Agosto 2005. Quindi nel caso di uccelli o animali da affezione, non è un’autocertificazione dello stato di salute degli animali, ma riguarda la loro provenienza.
Sulla base del Comune di provenienza, le autorità di controllo possono collegare gli uccelli al pericolo di malattie rilevato dalle autorità sanitarie per quel Comune.
In occasione delle ricorrenti epidemie di influenza aviaria, come tutti ricorderemo, le autorità adottavano provvedimenti di prevenzione, quali: dai Comuni di quell’area a rischio non possono uscire volatili. Il controllo viene appunto fatto con la dichiarazione contenuta nel Mod. 4.

* * *

E’ un documento previsto da leggi nazionali (con riconoscimento UE), c’è un solo Mod. 4, uguale in tutte le Regioni ed i Comuni, e tale modulistica è reperibile presso i negozi Buffetti. Non sono normalmente accettate fotocopie, la modulistica,  è composta di 4 pagine di colore rosa. una per lo spedizioniere, una per la A.S.L. locale dello spedizioniere, una per l’azienda destinataria ed una per la A.S.L. del destino degli animali.
Nel caso di esposizione vengono compilati 5 quadri in autocertificazione. Dove e se previsto occorrono le attestazioni veterinarie per le vaccinazioni obbligatorie.

* * *

Per gli allevatori F.O.I. puo’ sembrare un documento complicato, con un sacco di dati inutili, infatti, questo modello è stato concepito, come del resto tutta la legislazione zootecnica, per il settore industriale e non per quello amatoriale, che ne risulta penalizzato perché appesantito da vincoli che hanno un senso solo se applicati ad allevamenti di animali destinati all’alimentazione umana.

Il servizio veterinario dell’AUSL che presidia l’Esposizione di Reggio Emilia ha ridefinito il Mod. 4 espressamente per i nostri uccelli, semplificandolo nettamente.
Questa forma è sicuramente accettata all’Esposizione di Reggio, non è detto lo sia ovunque in Italia. Il modello di provenienza deglli animali (semplificato per l’Esposizione di Reggio Emilia) è disponibile qui:


Per scaricare il "Modello 4" originale valido su tutto il territorio Nazionale clikkare qui:


ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE IN AUTOCERTIFICAZIONE DEL MOD. 4
" DICHIARAZIONE DI PROVENIENZA DEGLI ANIMALI"


Quadro A
Identificazione:
Inserire i dati dell’allevatore.
la descrizione degli uccelli esempio:
Specie: Canarini
Categoria: Colore
N°: xx (numero dei soggetti trasportati)
Contrassegno: anellino inamovibile F.O.I. – r.n.a.- xxxx (il proprio numero d'iscrizione al Registro Nazionale Allevatori)
Per quanto riguarda il codice aziendale e la sua registrazione nessuna descrizione.
Codici aziendali: (parte finale del quadro) proprio allevamento amatoriale.

Quadro B
Dichiarazione per il Macello:
NON INSERIRE ALCUNA DESCRIZIONE.

Quadro C

Destinazione:
mettere la "X" nel quadro "altro" e completarlo con la indicazione "Concorso Ornitologico".
sito: i dati della località e indirizzo dove si svolge la manifestazione o dell’Associazione organizzatrice.

Quadro D
Trasporto:
inserire i dati del trasportatore, anche se si tratta di trasporto con la propria autovettura.

Quadro E
Attestazioni Sanitarie:
da compilare solo per i volatili soggetti all’obbligo della vaccinazione
(colini, colombi, quaglie e tortore)

 
 

CSS Valido!

Torna ai contenuti | Torna al menu